Esclusiva- Cavaliere: “Rog deve giocare per mettersi in mostra. Ecco i due centrocampisti della Croazia del futuro”

Esclusiva- Cavaliere: “Rog deve giocare per mettersi in mostra. Ecco i due centrocampisti della Croazia del futuro”

Vincenzo Cavaliere, intermediario di mercato esperto di calcio croato parla della situazione partenopea di Marko Rog, in esclusiva ai microfoni di Club Napoli all News, in onda tutti i giorni su Teleclubitalia: “Rog sta bene, è tranquillo e si sta ambientando bene a Napoli. Gli piacerebbe giocare un po’ di più ovviamente e venerdì potrebbe essere l’occasione giusta. In Croazia giocava anche da trequartista ma è un calcio molto diverso dal nostro, i tempi sono molto più lenti quindi è più facile giocare in spazi larghi in Croazia. Propensione offensiva? Non direi sia quello il limite. Nessun giocatore gioca per 10’ ha la possibilità di farsi vedere e me lo disse un grande direttore sportivo a Londra riferendosi all’Higuain di Madrid. Può capitare che un giocatore che entra per 10’ si faccia vedere ma è un problema. Lingua? I croati parlano tutti inglese quindi non penso sia stato un problema. Le due mezz’ali della futura Croazia sono Pasalic nel Milan e Rog del Napoli. Pasalic gioca con continuità da due mesi e sta apprendendo gli schemi di Montella perché lì si da’ la possibilità di farlo, se ad un ragazzo non dai la possibilità di giocare è difficile che si possa integrare. Livakovic? Portiere molto forte, non altissimo ma molto dinamico e molto bravo con i piedi. E’ venuto a Napoli perché molto amico di Rog ma non mi risulta un interesse del Napoli per questo calciatore. In Champions ha fatto ottime partite e anche la tournèè in Cina della Nazionale B della Croazia è andato benissimo”.