Elio e le Storie Tese si sciolgono, sarà vero?

Elio e le Storie Tese si sciolgono, sarà vero?

Sarà vero? Come sempre accade, quando Elio e Le Storie Tese fanno un annuncio clamoroso, la domanda è sempre la stessa ” Scherzano oppure no”? Il filmato pubblicato nel primo pomeriggio di ieri sul canale Facebook ufficiale degli Elio e le Storie Tese pare piuttosto esplicito: la band, guidata da Stefano Belisari, chiuderà la propria carriera il prossimo 19 dicembre con un concerto “definitivo” al Forum di Assago, alla periferia sud di Milano.

“Nel momento del trionfo da Londra vi comunichiamo che il concerto del Forum del 21 maggio è rinviato al 19 di dicembre, a causa di screzi che sono sorti sul pullman del tour europeo”, spiega Elio, subito incalzato da Faso: “Tensioni insormontabili”. “Sarà il concerto definitivo che suggellerà una grande carriera… la nostra”, prosegue il frontman. Le parole più significative, però, sono quelle del chitarrista Cesareo, in chiusura della clip: “L’ultimo concerto, e poi non ci vedrete più”. I volti però sono sorridenti, l’ambiente è goliardico e di certo non sembrano ex amici che non si parlano più.

Nella nota che segue il video, si legge che “tale spostamento è da imputare al più decisivo tra tutti i fattori: le insanabili frizioni e le discussioni esplose tra i membri del gruppo del complessivo sul pullman del tour europeo, un ambiente troppo angusto per garantire la pacifica convivenza di varie decine di persone (due) per alcune settimane (due). Scesi dal fatale pullman, i membri del complessino hanno deciso trionfanti di non rivedersi mai più, proprio come accade ai migliori amici dopo una vacanza in barca, salvo rispettare gli impegni già presi e, soprattutto, esibirsi il 19 dicembre in un concerto definitivo a suggello di una carriera esemplare”.

I toni, come si capisce, sono così esasperati ed ironici da far pensare all’ennesima burla della band. In fondo non è neppure la prima volta che annunciano lo scioglimento: nel settembre del 2015, intervistati dal settimanale Gente, Elio e soci annunciarono di essere “all’ultima curva” della loro carriera, definendo “Figgatta de blanc” il loro “ultimo lavoro insieme”. Solo pochi giorni più tardi Belisari, ossia Elio, smentì.

Succederà così anche questa stavolta?