Elezioni a Villaricca: centrodestra in alto mare, Granata verso il forfait. Spunta un nuovo nome

Elezioni a Villaricca: centrodestra in alto mare, Granata verso il forfait. Spunta un nuovo nome

Villaricca. Mancano ormai poche settimane alla consegna delle liste per le amministrative del 5 giugno ma la situazione resta incerta nel centrodestra villaricchese. Se il Pd ha deciso di puntare su Maria Rosaria Punzo, che ha già incassato l’appoggio di diverse liste civiche, Forza Italia potrebbe addirittura rinunciare al simbolo e scegliere un’alleanza trasversale. Sembrano difficili le ipotesi Francesco Maisto e Francesco Guarino. Ancora viva, invece, quella di Rocco Ciccarelli. Secondo indiscrezioni, però, gli esponenti di centrodestra avrebbero potuto convergere con una civica su Giovanni Granata, attuale vicesindaco che aveva deciso di correre da solo, ma nelle ultime ore anche questo nome sarebbe in dubbio e vicino ad un possibile passo indietro.

Un’altra soluzione potrebbe essere allora quella di Mario Molino, che a sorpresa potrebbe annunciare la sua candidatura a sindaco ed ottenere il sostegno anche di una civica formata da esponenti di centrodestra. Al momento si resta nel campo delle ipotesi ma nelle prossime ore la situazione potrebbe diventare più chiara.

L’altro candidato sindaco già certo per le prossime elezioni a Villaricca è poi quello di Luigi Nave per il Movimento 5 Stelle. Al momento sembra invece tagliato fuori dai giochi l’attuale sindaco Francesco Gaudieri.