Eboli. Colpito dal cugino con forbici alla gola: 28enne in fin di vita

Eboli. Colpito dal cugino con forbici alla gola: 28enne in fin di vita

Salerno. Lite in famiglia, grave un 28enne. E’ successo questo pomeriggio a Eboli, nel Salernitano, in via delle Palme, località Corno d’Oro. Fabio Stabile, questo il nome della vittima, è stato raggiunto da alcuni colpi di forbice alla gola dal cugino, Angelo Stabile.

Non è morto, contrariamente a quanto dichiarato inizialmente dalle forze dell’ordine. Il ragazzo, giunto all’ospedale di Battipaglia, è stato operato ed intubato. Poi è stato trasferito al nosocomio di Salerno. Il giovane è in pericolo di vita. I carabinieri stanno procedendo per un tentato omicidio nei confronti del cugino, anche lui 28enne ed che in passato ha sofferto di problemi psichici.

Da accertare le motivazioni precise dell’aggresisone. Prima c’è stato un diverbio molto accesso, poi il tragico epilogo. L’intera comunità è stato choc.

(immagine di repertorio)

Facebook