È in uscita “L’era dei CD invenduti”, l’ultimo singolo di Francesco Amoruso

È in uscita “L’era dei CD invenduti”, l’ultimo singolo di Francesco Amoruso

È online, su tutti i digital store mondiali, il nuovo singolo del cantautore Francesco Amoruso, “L’era dei CD invenduti (Essere Normale)”.
Il titolo fa anche da sfondo, un momento, più che altro. Così come c’è stata l’era dei dinosauri, poi quella del fuoco, del metallo o del petrolio, la nostra – in un’epoca in cui sono in pochi a comprare i dischi – è quella dei CD invenduti.
Questo è lo sfondo su cui si muove il tema: l’amore, verso se stesso e poi verso la persona che si ha accanto.

L’amore è spesso uno scricciolo indifeso, è insicurezza, è paura, è fatto di errori. Per questo l’artista canta “non posso mai prometterti di proteggerti dal male, non ho di queste forse, sono un essere normale”, salvo poi ricredersi e dire poco più avanti “Non posso non prometterti di proteggerti dal male”. Perché l’amore è anche questo, proprio spavalderia e coraggio. Dietro alle paure, alle proprie fisime, alla confusione, c’è sempre la voglia di rischiare. “com’è che va a finire quest’epoca moderna coi beni di consumo o sotto le lenzuola”?

L’amore è tutto qui: è vero, è anche progettualità, condivisione, voglia di mettere su famiglia, ma poi è sempre lì che si va a finire: non solo per fare l’amore, ma anche solo per condividere una serie tv, un libro, una risata, una chiacchiere, la voglia di essere normali . Attualmente il brano è disponibile su tutti i digital store (Amazon, Google Play, Itunes, Deezer, Spotify), in attesa di lanciare anche il videoclip.

Il brano, prodotto dall’associazione culturale musicale illimitarte, ha visto la partecipazione di Michela Coppola alle viole, Renzo Schina al contrabbasso, Massimo Capocotta al pianoforte, mentre Raffaele Cardone, oltre ad aver suonato chitarra e golkspire, ha registrato, missato e realizzato il mastering del brano.

 

 

 

di Francesco Mennillo