Droga nascosta nella camera del figlio di quattro anni, genitori a processo

Droga nascosta nella camera del figlio di quattro anni, genitori a processo

SARNO. Nascondevano la droga nella camera del figlio di quattro anni. Arrestati i due genitori. Ora una coppia di Sarno sarà processata con l’accusa di spaccio di droga in concorso, dopo gli esiti di una perquisizione avvenuta il 23 dicembre 2016.

In una casa a Lavorate, i militari trovarono 93 grammi di hashish occultati nella camera dove dormiva un bambino di quattro anni, il figlio della coppia. La droga era suddivisa in involucri di cellophane, insieme ad altri 22 grammi di cocaina. La sostanza stupefacente non era destinata ad uso esclusivamente personale, avendo i carabinieri trovato anche un bilancino di precisione, insieme alle dosi praticamente già confezionate in singole. Furono posti sotto sequestro anche 1600 euro, che la coppia non seppe giustificare.

Durante il controllo, l’uomo provò anche ad aggredire alcuni militari, colpendoli con calci e pugni. Entrambi erano già recidivi e sono stati destinatari di una richiesta di giudizio immediato da parte della Procura di Nocera Inferiore