Droga a casa di una donna incinta, nuova strategia dei clan?

Droga a casa di una donna incinta, nuova strategia dei clan?

Incinta e già madre di un figlio nascondeva droga in casa tra Marano e Quarto. La scoperta dei Carabinieri dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Giugliano. La donna, incensurata, Francesca Ciardi, è stata arrestata.

Tra la cucina e la cameretta del figlio teneva nascosti ben 10kg di hashish. La droga era imballata in confezioni nascoste in un borsone. In casa che un bilancino elettronico sporco di stupefacente. La 35enne è adesso è agli arresti domiciliari. Quando i carabinieri hanno bussato alla sua porta la donna è stata abbastanza collaborativa, non ha opposto resistenza ed ha permesso ai militari dell’arma di effettuare tutti i controlli. La scoperta però pone altri interrogativi. Come mai scegliere la casa di una donna incensurata? I clan della zona probabilmente stanno tentando ogni via per tenere liberi i pregiudicati che sono costantemente sotto controllo e includere negli affari illeciti persone insospettabili e vuoti ogni tipo di controllo. I carabinieri hanno però ugualmente scoperto tutto a seguito di una serrata attività d’indagine.