Drammatico incidente sul lavoro: operaio casertano lotta tra la vita e la morte

Drammatico incidente sul lavoro: operaio casertano lotta tra la vita e la morte

Sta lottando tra la vita e la morte l’operaio di Arienzo, in provincia di Caserta, 53 anni, coinvolto in un drammatico incidente sul lavoro. L’uomo è attualmente ricoverato all’ospedale Umberto I di Roma, e i medici considerano gravissime le sue condizioni.

L’uomo stava lavorando in provincia di Frosinone, sulla provinciale tra i comuni di Colle San Magno e Roccasecca. L’operaio stava installando delle condotte per la linea telefonica. Da quanto emerso, per motivi ancora da chiarire, un grosso palo si è sganciato dalla gru e l’ha travolto, colpendolo alla testa. L’operaio ha immediatamente perso i sensi.

Sull’episodio indagano i Carabinieri e gli ispettori dell’Asl. Può darsi che il palo fosse stato sistemato male. In ogni caso il 53enne indossava il casco e tutte le norme antinfortunistiche erano state rispettate.

La notizia è subito arrivata ad Arienzo, dove l’uomo vive e ha sconvolto l’intera comunità, in particolar modo la famiglia dell’uomo che è ancora sotto choc.