Dramma a Bari: bambina di 12 anni violentata per mesi dal branco

Dramma a Bari: bambina di 12 anni violentata per mesi dal branco

I genitori avevano cominciato a notare un atteggiamento di grande preoccupazione da parte della loro piccola e, preoccupati, hanno cercato di farla parlare. Raccolta la sua testimonianza si sono ritrovati a fare i conti con un fatto agghiacciante e si sono rivolti immediatamente ai Carabinieri.

È infatti un vero e proprio incubo quello vissuto da una ragazzina di 12 anni di Bari, violentata per mesi da un gruppo di ragazzi, che la costringevano al silenzio con la minaccia di diffondere il video delle violenze, umiliandola quindi ulteriormente.

Le indagini condotte dagli uomini dell’arma hanno portato all’individuazione dei primi violentatori, che sono stati fermati. Inoltre i Carabinieri hanno anche raccolto la testimonianza della giovanissima vittima.

La piccola ha raccontato di aver subito ogni tipo di violenza e che è stata costretta al silenzio dalla minaccia di diffondere un video che la ritraeva mentre aveva un rapporto con uno dei carnefici. Questi, incuranti dei pianti e delle richieste d’aiuto della ragazzina, la costringevano a turno ad esaudire ogni loro richiesta, il più delle volte in luoghi insalubri e isolati.