Dove vedere Inter – Spal: streaming diretta gratis e live free in tv

Dove vedere Inter – Spal: streaming diretta gratis e live free in tv

Alle 12 e 30 Inter e Spal in campo per l’anticipo domenicale della terza giornata di serie A. Ma dove vedere la partita in streaming gratis? E dove seguire la diretta in tv? E live free su YouTube?

Diretta tv live

Facciamo ordine e chiarezza su questa partita. Ci sono principalmente due possibilità che si profilano oggi pomeriggio per i tifosi nerazzurri e quelli della SPAL che vogliono sostenere la propria squadra. O su Sky, sui canali Sky Sport 1 HD e Sky Calcio 1 HD, oppure su Mediaset Premium Sport (canali 370 e 380). In entrambi i casi, ovviamente, bisogna essere abbonati a una delle due pay tv per vedere il match in diretta.

In diretta streaming gratis

L’altra possibilità a disposizione dei tifosi e degli appassionati di calcio è guardare il match Inter – Spal in streaming live. Questa possibilità è concessa a chi non dispone di un televisore ma di un tablet, un pc o uno smartphone sia da Sky, sul canale Sky Go, sia da Premium, su Premium Play. E’ sufficiente inserire le proprie credenziali per poter vedere la sfida tra Napoli e Atalanta.

Una possibilità meno restrittiva infine è quella concessa dalla piattaforma streaming di Murdoch, Now Tv. Se hai una smart tv, puoi pagare il singolo evento senza la necessità di stipulare alcun contratto o sottoscrivere un abbonamento, come invece richiedono Premium e Sky. Altre dirette streaming, come ad esempio RojaDirecta, sono da considersi illegali e non autorizzate.

Tv straniere e YouTube

Alcune emittenti delle tv satellitari straniere potrebbero trasmettere l’evento in maniera legale. Se si ha una buona parabola, ci si può collegare anche ai canali tv esteri che hanno acquisito i diritti delle partite italiane, tra cui Inter – Spal. Per esempio LeTV, Sina, Tencent e PPTV, in Colombia RCN TV, in Bosnia ed Erzegovina BHRT e Televizija OBN, nel Regno Unito BT Sport e ITV, in Venezuela Meridiano Television, in Bulgaria bTV Action, in Ucraina Ukrayina, in Uzbekistan UzReport TV in Cina CCTV. Su YouTube ci sono alcuni canali che rimandano ad alcuni link per visualizzare la diretta streaming ma non sono da considerare legali.

Probabili formazioni

Appuntamento a San Siro per due squadre che lotteranno per obiettivi differenti ma che intanto, parallelamente, si godono il rispettivo ottimo momento di forma: due vittorie su due per la squadra di Spalletti, un pareggio (con la Lazio) ed una vittoria in casa con l’Udinese per la Spal, la più sorprendente tra le neopromosse in Serie A. Squadra che vince non si cambia, però qualche modifica potrebbe esserci perché la rosa è profonda e va sfruttata. È in sintesi questo il pensiero di Luciano Spalletti. Contro la Spal spazio al modulo classico, il 4-2-3-1, con possibile esordio per Dalbert a sinistra e con Joao Mario confermato alle spalle dell’unica punta, che ovviamente sarà Icardi. A centrocampo dubbio tra Gagliardini e Vecino, con quest’ultimo favorito. Prima chiamata per Karamoah.

  • INTER (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Miranda, Skriniar, Dalbert; Vecino, Borja Valero; Candreva, Joao Mario, Perisic; Icardi. ALLENATORE: Luciano Spalletti.
  • SPAL (3-5-2): Gomis; Salamon, Vicari, Felipe; Lazzari, Schiattarella, Viviani, Mora, Mattiello; Borriello, Paloschi. ALLENATORE: Leonardo Semplici.