Donna nuda in strada, risolto il giallo. Ecco cosa le è successo

Donna nuda in strada, risolto il giallo. Ecco cosa le è successo

Ercolano. Sembra sia risolto il giallo della donna seminuda di origini rumene, residente a Portici, che era stata ritrovata ieri pomeriggio in strada, ad Ercolano. Poco fa, come riporta Il Mattino, due operai ucraini di 39 anni sono stati arrestati questa mattina dai carabinieri con le accuse di violenza sessuale, sequestro di persona e rapina.

Secondo la ricostruzione dei militari – guidati dal capitano Emanuele Corda – i due avrebbero molestato e rapinato la donna, di 37 anni.
Nel pomeriggio di domenica i due – residenti nell’hinterland di Napoli -hanno incontrato la donna, loro conoscente, e hanno deciso di fare un giro in auto lungo i sentieri che si inerpicano sul Vesuvio. Ma giunti in una piazzola di sosta gli ucraini hanno iniziato a molestarla bloccandola in auto e provando a usare violenza.

La 37enne ha reagito e ha cercato di divincolarsi, ferendosi. A quel punto i due le hanno portato via borsa e cellulare e l’hanno scaraventata fuori dalla vettura. I vigili urbani l’hanno soccorsa mentre scendeva la gran via del Vesuvio e provava a tornare a casa. In pochissime ore i carabinieri sono risaliti ai due ucraini e li hanno arrestati. Per la giovane prognosi di dieci giorni.