Donna carbonizzata a Sant’Antimo, tre fermati. Uno avrebbe confessato. Ecco il motivo dell’omicidio. La fotogallery

Donna carbonizzata a Sant’Antimo, tre fermati. Uno avrebbe confessato. Ecco il motivo dell’omicidio. La fotogallery

Una tragedia, una nuova tragedia a Sant’Antimo alle della stazione ferroviaria in via tortello separiello : questa mattina i carabinieri hanno rinvenuto un fiat doblo carbonizzato ed al suo interno hanno fatto una macabra scoperta. C’era il corpo di Maria Migliore trentenne originaria di Atina che viveva con il marito di Sant’antimo. Gli uomini diretti dal capitano De Lise non hanno perso tempo ed hanno avviato subito le indagini hanno fermato tre persone di cui una pare abbia già confessato l’omicidio. Il marito è completamente estraneo ai fatti. La donna lascia tre piccoli bambini. I carabinieri escludono la pista camorristica e quella della rapina. Non sarebbero neanche questioni di usura. Non c’erano neanche problemi tra lei ed il marito. Sarebbero altri i motivi che hanno portato alla esecuzione della giovane di latina uccisa come una boss la pista percorsa dai militari dell’arma porta ad una questione legata al mondo della droga e degli stupefacenti.

[button link=”http://www.teleclubitalia.it/gallery/donna-carbonizzata-a-santantimo/” icon=”128247″ target=”” color=”121212″ textcolor=”ffffff” size=”big”]GUARDA LA FOTOGALLERY[/button]

[button link=”http://www.teleclubitalia.it/donna-carbonizzata-ritorsione-contro-il-marito-per-droga-fermati-padre-figlia-e-fidanzato/1221861/” icon=”9888″ target=”” color=”ff0810″ textcolor=”ffffff” size=”small”]CLICCA QUI E LEGGI IL RISVOLTO NELLE INDAGINI[/button]