Domitiana, pomeriggio da paura: drogato semina il panico tra gli automobilisti

Domitiana, pomeriggio da paura: drogato semina il panico tra gli automobilisti

Mondragone. Pomeriggio di paura ieri sulla Domitiana, tra Castel Volturno e Mondragone. All’altezza del caseificio Mandara, un auto guidata da un drogato percorreva la strada sbandando ripetutamente.  Panico tra gli automobilisti alla vista della vettura fuori controllo.

Ad accorgersi della pericolosità della situazione, un agente della Union Security, che a bordo della sua moto si è collocato al centro della carreggiata per rallentare il traffico e mettere a distanza di sicurezza le auto che sopraggiungevano. L’agente ha fatto poi fermare il malvivente e lo ha costretto a scendere dal veicolo in attesa dell’arrivo dei Carabinieri.

I Militari dell’Arma hanno controllato immediatamente il soggetto e la vettura. Dai primi accertamenti è emerso subito che l’auto era posta sotto sequestro da circa 3 mesi, la patente di guida era sospesa e il conducente aveva già vari precedenti penali tra cui furti e rapine.

All’interno dell’abitacolo, poi, i Carabinieri hanno rinvenuto una dose di droga una siringa e una maschera per la copertura del viso. Il soggetto è stato arrestato e condotto in caserma. E’ probabile che stesse guidando sotto l’effetto di sostanze stupefacenti.