Di Maio ad Aversa, foto col fratello del boss. Scoppia il caso su Facebook

Di Maio ad Aversa, foto col fratello del boss. Scoppia il caso su Facebook

Foto con il fratello del boss pentito. Il vice presidente della Camera, Luigi Di Maio, non si aspettava di trovarsi in una vera bufera mediatica, dopo la pubblicazione della foto che lo ritrae con Salvatore Vassallo, fratello di Gaetano pentito del clan dei casalesi.

L’uomo ritratto con Di Maio è peraltro sotto processo per disastro ambientale. La foto è stata scattata il 2 novembre in uno storico ristorante sul confine tra Aversa e Cesa.

Dopo la bufera Di Maio si è però si così difeso: “Ero lì per un incontro organizzato dagli attivisti del movimento. Dopo l’evento mi hanno portato a cena in un ristorante della zona. Non conoscevo i proprietari e come spesso accade mi hanno chiesto una foto. Ne avrò fatto centomila in questi anni senza sapere con chi venivo fotografato” e aggiunge “ io e il movimento siamo in prima linea nella lotta alla criminalità. Io la camorra la voglio distruggere e non ho nessun contatto con queste persone”.