Dall’Italia, 24enne preso a pugni in discoteca: è in coma

Dall’Italia, 24enne preso a pugni in discoteca: è in coma

È in coma farmacologico all’ospedale di Mestre il 24enne pestato la notte di Ferragosto in un locale di Jesolo, località balneare in provincia di Venezia. La notizia è riportata dal Corriere del Veneto ed è stata diffusa da una lettera di denuncia dei genitori.

Stando ad una prima ricostruzione, il giovane si trovava all’interno del privé quando è stato avvicinato da un ragazzo robusto che, in evidente stato di alterazione, gli ha gettato addosso una bevanda. Il 24enne ha reagito ed è stato colpito due volte al volto da altrettanti pugni.

L’aggressore non è stato identificato. Gli amici della vittima l’hanno accompagnato in ospedale, dove le sue condizioni sono subito apparse gravi.

I genitori hanno paragonato la vicenda a quella di Niccolò Ciatti, pestato a morte in un locale di Lloret de Mar, ed hanno sottolineato come questi episodi sfuggano al controllo degli addetti alla sicurezza dei locali.