Dal palco della Leopolda ricordano Mena Morlando, vittima di camorra a Giugliano

Dal palco della Leopolda ricordano Mena Morlando, vittima di camorra a Giugliano

L’hanno ricordata a Firenze, dal palco della Leopolda. A pochi giorni dal 35esimo anniversario del,a morte di Mena Morlando, la giovane vittima di camorra, dal palco della tre giorni fiorentina, Ciro Bonajuto ha ricordato Mena.

Si parlava di anti camorra e il sindaco di Ercolano, per l’occasione presentatore dell’appuntamento renziano, ha ricordato la giovane 25enne che fu assassinata a via Monte Sion a Giugliano. L’obiettivo dei sicari era Francesco Bidognetti che però sfuggì ai colpi usando Mena come scudo.

L’anniversario della sua morte è il prossimo 17 dicembre.

Nell’ultimo consiglio comunale il sindaco Poziello ha annunciato di voler dedicare a Mena Morlando il parco di viale dei Gemelli che dovrebbe essere riqualificato.