Da Giugliano a Napoli per rubare una borsa, 3 arresti

Da Giugliano a Napoli per rubare una borsa, 3 arresti

Napoli. Operazione “movida tranquilla”. Servizi a tutto campo dei carabinieri della compagnia centro insieme ai colleghi della compagnia speciale e della stazione san Giuseppe. A piazza Sannazzaro, i militari dell’Arma hanno tratto in arresto Tsyrulnykov Mykhaylo, 24enne, Kazakov Mykyta, 20enne e Oleg Gordienko, 20enne, tutti ucraini e domiciliati a Giugliano in Campania.

I 3 sono ritenuti responsabili di rapina impropria ai danni di una 42enne e un 41enne di via Giordano Bruno. Dopo aver scippato la borsa (contenente 85 euro) alla donna e spintonato l’uomo che li aveva inseguiti a piedi (facendolo cadere malamente a terra) sono stati inseguiti, raggiunti e immobilizzati da militari della compagnia speciale, che in transito sulla piazza e allertati da passanti sono intervenuti assicurando alla giustizia i malfattori. Il 41enne ha riportato escoriazioni a un ginocchio e a un piede guaribili in pochi giorni. Gli arrestati sono stati tradotti nella casa circondariale di Poggioreale.

Nel corso dell’operazione è stato identificato anche un giovane violento che aveva ferito a un fianco con un coltello un 21enne di piazza Amedeo nel corso di una lite scoppiata per futili motivi sulla spiaggia di Bagnoli. Si tratta di O.R.C., 18enne, napoletano della salita Pontecorvo, ritenuto responsabile di lesioni personali volontarie aggravate.