Crolla un muretto di un metro e mezzo agli scavi di Pompei

Crolla un muretto di un metro e mezzo agli scavi di Pompei

Napoli. Crollato un muretto di un metro e mezzo appartenente agli Scavi di Pompei e scoperto stamattina dai custodi del sito. Fortunatamente la parete non era affrescata ed era pertinente ad un cubicolo della Casa del Pressorio di  terracotta, in via dell’Abbondanza. Si tratta di una Domus chiusa al pubblico perchè situata nella Regione 1, zona in cui deve essere applicata la messa in sicurezza stabilita  per il Grande Progetto Pompei.

Gli interventi che interessano la zona sono sospesi a causa di un ricorso al Tar da parte dell’azienda che deve effettuare i restauri. In tutte le altre Regiones la messa in sicurezza è stata messa a punto.