Crispano, i coetanei abusano di lui: 15enne scappa dalla casa famiglia

Crispano, i coetanei abusano di lui: 15enne scappa dalla casa famiglia

Una brutta vicenda quella verificatasi a Crispano: un 15enne a causa di problemi economici della famiglia di origine era stato affidato a una comunità di Crispano, il giovane il 1 luglio si è allontanato e si è presentato dai Carabinieri della locale Tenenza la sera stessa, accompagnato dal legale di famiglia. A riportare la notizia è Repubblica.it.

Successivamente è stata presentata una denuncia da parte dalla tutrice del ragazzo. La ragione della fuga sarebbe diversa: il giovane sarebbe stato vittima di abusi subiti ad opera di altri minori presenti nella casa d’accoglienza. Violenze sessuali di gruppo di cui il ragazzino sarebbe stato vittima. Esasperato, avrebbe deciso di sfuggire ai suoi aguzzini scappando dalla struttura.

La denuncia ha attivato l’indagine degli inquirenti che scavano a fondo nel recente passato del quindicenne per cercare eventuali conferme di quanto sostenuto dalla tutrice. Il 15enne ora è stato trasferito in un’altra casa di accoglienza.