Crispano, baby ladri scoperti a rubare a scuola: nella banda un ragazzino di 11 anni

Crispano, baby ladri scoperti a rubare a scuola: nella banda un ragazzino di 11 anni

Quattro giovanissimi (un 18enne di Afragola, un 15enne e un 16enne di Afragola e Caivano e un bambino di appena 11 anni di Afragola) si erano organizzati per entrare in una scuola di Crispano a far razzia di oggetti di valore, ma sono stati scoperti in flagranza dai Carabinieri della Stazione di Crispano.

In gruppo avevano raggiunto la scuola “Galileo Galilei” di Crispano, si erano arrampicati e avevano scavalcato la recinzione nella parte meno in vista, quella su via Pisacane. Avevano forzato una finestra di anodizzato e lasciato li vicino il 18enne a fare il palo. Uno si era introdotto nell’istituto e aveva fatto entrare gli altri due aprendo loro la porta antipatico. I 3 minorenni avevano cominciato la ricerca di oggetti di valore.
Aperta la porta di un’aula, avevano forzato 2 armadietti che contenevano materiale didattico di cancelleria ed erano poi passati alla ricerca di soldi più sicuri dirigendosi alla macchinetta del caffè; forzata anche quest’ultima non erano riusciti ad arrivare al cassettino che conteneva le monete perchè nel frangente erano arrivati i Carabinieri della Stazione di Crispano, avvisati al 112 di rumori e presenze sospette nella scuola. Il palo è stato bloccato subito. Gli altri sono riusciti a darsi alla fuga nei momenti concitati dell’intervento ma subito dopo sono stati identificati e bloccati mentre si allontanano dalla zona.

Il maggiorenne è stato denunciato in stato di libertà per tentato furto e danneggiamento insieme al 16enne e il 15enne. Il comportamento del bambino di 11 anni, non imputabile, è stato segnalato al Tribunale per i Minorenni di Napoli.
Dopo le formalità di rito i minori sono stati riaffidati ai genitori.

 

Immagine di repertorio.