Criminalità scatenata, rapina ai commercianti in via Pirozzi: bottino da più di 20 mila euro

Criminalità scatenata, rapina ai commercianti in via Pirozzi: bottino da più di 20 mila euro

Sempre più scatenati i rapinatori a Giugliano. Dagli assalti ai negozi ora si è passati alle rapine ai passanti, per lo più commercianti che, dopo giorni e settimane di fatica, si recano in banca a depositare il denaro. Stamattina un nuovo raid in via Aviere Mario Pirozzi. Stesso orario e stessa strada dello scorso venerdì quando fu rapinato un noto tabaccaio.

Cospicuo, come la scorsa volta, il bottino: più di 20 mila euro. I due commercianti disperati dopo l’assalto hanno chiesto aiuto ai titolari del bar all’angolo che li hanno accolti fornendo loro supporto e sicurezza.

La banda entrata in azione era composta da ben 4 persone a bordo di due motorini. I balordi hanno accerchiato i due commercianti puntando loro contro una pistola. Uno dei due uomini è rimasto immobile, l’altro ha tentato la fuga nel vicino parcheggio. A quel punto uno dei banditi lo ha inseguito, pistola in pugno. Intanto tutto intorno il caos, tra studenti impauriti e automobilisti terrorizzati.

Il commerciante fuggito però ha avuto la peggio. Il malvivente gli ha puntato contro la pistola dinanzi ad una ragazza che stava appena per uscire dal parcheggio. L’uomo non ha potuto fare altro che lasciargli tutto mentre gli altri tre accerchiavano il collega.

In pochi attimi la fuga lungo le vie cittadine. Sul posto sono intervenuti i carabinieri.