Contrabbando di sigarette, arrestata una donna al “Parco Verde”

Contrabbando di sigarette, arrestata una donna al “Parco Verde”

La Guardia di Finanza di Mondragone, nella giornata di martedì 21 marzo, ha tratto in arresto una donna 30enne residente in Arzano, sorpresa a trasportare sulla propria autovettura 50 kg. di sigarette di contrabbando. La donna è stata controllata nei pressi della zona “Parco Verde” di Caivano a bordo di un’autovettura nota ai militari in quanto già impiegata in passato per il trasporto di tabacchi di contrabbando.

Tale circostanza induceva i Finanzieri a procedere al fermo del mezzo e ad un approfondito controllo all’esito del quale venivano rinvenute, occultate all’interno di 9 buste di plastica nera, 250 stecche di sigarette di contrabbando, di varie marche, destinate alla vendita locale.

La Guardia di Finanza di Caserta prosegue, con determinazione, l’incessante lotta alla vendita al minuto di sigarette di contrabbando, fenomeno storicamente radicato sul territorio.