Consiglio comunale a Frattamaggiore, approvati tutti i punti all’ordine del giorno

Consiglio comunale a Frattamaggiore, approvati tutti i punti all’ordine del giorno

Frattamaggiore. Procedono spediti i lavori dell’Amministrazione targata Marco Antonio Del Prete. Nel Consiglio comunale di lunedì, dove sono stati approvati tutti i punti iscritti all’ordine del giorno, ve ne sono stati alcuni di fondamentale rilevanza che miglioreranno la vivibilità della città e ne comporteranno un ulteriore sviluppo economico.

Tra questi va segnalato l’approvazione del Regolamento comunale per la gestione delle aree di verde pubblico, che permetterà una migliore gestione delle stesse, limitando anche gli episodi di vandalismo grazie ad un maggiore controllo delle diverse strutture. Inoltre, è stato aggiornato il Regolamento dell’area P.I.P. attraverso alcune modifiche poste in esame grazie alla proficua collaborazione della relativa Commissione consiliare, del gruppo dirigente e del consiglio comunale tutto, infatti sullo specifico punto è stata registrata l’unanimità dei consensi.

“Con tale provvedimento – sostiene l’Assessore alle Attività Produttive Giuseppe D’Anna – l’Amministrazione Del Prete ha dato la prima spinta verso un futuro imprenditoriale che non sia solo il sogno di pochi ma il destino di tanti. Una questione che per complessità e storicità, poneva al centro del nostro intervento il futuro economico di un’importante zona dell’area metropolitana, la quale possiede tutte le caratteristiche per diventare un faro attrattivo della buona impresa campana, nazionale e perché no, internazionale”.

“Continuiamo a lavorare per migliorare la nostra città – commenta il Sindaco Del Prete – l’approvazione di tutti i punti all’Ordine del giorno del Consiglio dell’11 Aprile, testimonia non solo la solidità politica di questa maggioranza ma anche la volontà costruttiva delle minoranze. I cantieri aperti in città, proprio in questi giorni, fanno da eco ad un lavoro quotidiano svolto dai Consiglieri comunali che, in accordo con la Giunta, stanno dimostrando di avere come unico obiettivo quello del bene comune. Con questi presupposti parte anche l’aggiornamento del Regolamento dell’Area P.I.P., un provvedimento fortemente teso a portare lavoro e sviluppo in un territorio come il nostro, così duramente colpito dalla crisi economica”.

Comunicato stampa