Conferenza De Luca, le reazioni delle opposizioni in consiglio Regionale

Conferenza De Luca, le reazioni delle opposizioni in consiglio Regionale

Non sono bastate le dichiarazioni rilasciate in conferenza stampa. Le opposizioni in consiglio regionale pretendono che De Luca chiarisca cosa sta accadendo in Regione anche in aula. “E’ il Consiglio regionale la sede naturale del chiarimento politico.  – ha dichiarato Armando Cesaro – Ed è qui che il presidente della Regione deve spiegare le circostanze reali nelle quali sono maturate le dimissioni del Capo della sua Segreteria. Lo deve ai cittadini. Siamo e restiamo garantisti e non inseguiamo vicende giudiziarie che faranno il loro corso, – tiene a precisare il presidente dei consiglieri regionali azzurri – ma la storia della ‘fatica per il doppio incarico’ offende l’intelligenza di tutti i campani”. “Soprattutto – conclude – alla luce dei successivi sviluppi”.

Stefano Caldoro scrive invece su twitter che de luca sul caso masturbi sembra un turista svedese e che manca di chiarezza verso la stampa e i cittadini.

Più duri i 5 stelle che parlano di “palle” raccontate dal governatore. “Spiegheremo ai cittadini campani le palle che racconta De Luca. Dall’inchiesta condotta dalla Procura di Roma emergono fatti gravissimi e inquietanti. De Luca evita il confronto e recita a monologhi. Alla luce delle notizie emergerebbe che una combriccola condizionò o quanto meno ebbe informazioni riservate coperte dal segreto d’ufficio sul  giudizio del Tribunale e che avrebbe dato il via libera a De Luca proteggendolo dall’applicazione della Severino”.  “Scenari – se confermati dall’inchiesta – da golpe che il M5S denuncia con forza a tutela dell’istituzione regionale e delle cittadine e cittadini campani”.

Nel pd invece a parlare è Mario Casillo: “I cittadini della Regione Campania hanno bisogno di chiarezza e trasparenza, ma soprattutto che si lavori nell’interesse collettivo per lo sviluppo dei nostri territori. Siamo i primi a chiedere chiarezza in merito alla vicenda che vede in queste ore protagonista il Presidente Vincenzo De Luca” – è quanto dichiara in una nota Mario Casillo, capogruppo del Partito Democratico in consiglio regionale.

“Condivido le parole del Presidente della Regione quando afferma che proprio da Napoli parte una sfida di trasparenza, di correttezza e di rigore amministrativo. Noi siamo al lavoro quotidianamente per dare una soluzione alle tante problematiche che attanagliano la Campania e continueremo a farlo nell’interesse collettivo” – prosegue Casillo.

“Allo stesso tempo restiamo fiduciosi nell’operato della Magistratura ed anzi la esortiamo ad andare avanti e chiarire i fatti che stanno emergendo in queste ore” – conclude il capogruppo del PD.