Compensi alti, l’Antitrust cerca avvocati. Ecco come partecipare

Compensi alti, l’Antitrust cerca avvocati. Ecco come partecipare

Roma. Con un proprio comunicato, l´A.G.C.M. (Garante Concorrenza e Mercato) ha annunciato di avere avviato una procedura aperta a tutti i legali in possesso dei requisiti sotto indicati per addivenire alla formazione di un elenco di avvocati ai fini della successiva ricerca del professionista cui conferire incarichi di patrocinio dell´Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato quando la stessa non possa essere rappresentata e difesa dallAvvocatura dello Stato.

Le domande dovranno essere presentate entro il 31 maggio 2016 da quanti siano in possesso dei requisiti che seguono:
1) iscrizione all´albo professionale da almeno 8 (otto) anni;
2) abilitazione al patrocinio dinanzi alle giurisdizioni superiori;
3) comprovata specializzazione nei settori del diritto amministrativo, diritto costituzionale, diritto comunitario e diritto antitrust nazionale e comunitario, dimostrata anche allegando documentazione relativa a: docenze almeno annuali, eventuale partecipazione in qualità di relatore a corsi di specializzazione, pubblicazioni nelle materie indicate;
4) possesso di una assicurazione professionale;
5) assenza di condanne penali, di procedimenti penali pendenti, di provvedimenti che riguardino l´applicazione di misure di prevenzione, nonché di provvedimenti disciplinari, sanzionatori o di sospensione relativi all´esercizio della professione;
6) assenza di conflitto di interessi e/o cause di incompatibilità ad esercitare il patrocinio legale nell´interesse dell´Autorità. In particolare, i professionisti non devono avere giudizi in corso nei confronti dell´Istituzione, né in proprio, né in qualità di difensori di terzi per tutta la durata di validità dell´iscrizione;
7) assenza di rapporti di parentela o affinità entro il secondo grado con i dipendenti dell´Autorità.

In allegato bandi e domanda: