Commette due rapine in un solo giorno, preso dai Carabinieri

Commette due rapine in un solo giorno, preso dai Carabinieri

Lusciano. I carabinieri, il 27 dicembre scorso, al centro di Lusciano, hanno rintracciato e sottoposto a fermo d’indiziato di delitto, emesso dal P.M., Moccia Pietro, cl. 1980, del luogo. L’uomo è ritenuto responsabile di due rapine, commesse nella giornata del 20 dicembre scorso in Lusciano, rispettivamente, in via Giovanni Pascoli, ai danni di una 16enne, alla quale aveva sottratto con violenza la borsa del valore di 800,00 euro, contenente effetti personali vari ed un paio di occhiali, poi rinvenuti e sequestrati durante la perquisizione domiciliare effettuata nel corso delle indagini a carico del fermato. Nella circostanza la predetta minorenne aveva riportato lesioni giudicate guaribili in giorni 7.

 

La seconda rapina, invece, era stata perpetrata in via Salvo D’Acquisto, ai danni di una 71 enne, alla quale aveva sottratto con violenza la borsa, contenente euro 200,00  in contanti ed effetti personali vari. Il fermato è stato accompagnato presso la casa circondariale di Napoli-Poggioreale e posto a disposizione della competente Autorità Giudiziaria che, in data odierna, concordando con le risultanze investigative raccolte dall’Arma, ha emesso ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti dell’uomo.