Coltivazione ‘stupefacente’, uomo arrestato nel Casertano

Coltivazione ‘stupefacente’, uomo arrestato nel Casertano

Nel corso della mattinata odierna a Villa Literno, i Carabinieri dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Casal di Principe e della locale Stazione,   hanno tratto in arresto, nella flagranza del reato di coltivazione di Marijuana,  Marcello Della Gatta, classe ’60, di San Marcellino.

Nella circostanza, i Militari dell’Arma, a seguito di perquisizione hanno rinvenuto, nascosta sotto il sedile dell’autocarro “Iveco 35” in uso al DELLA GATTA, una busta in plastica contenente grammi 50,4 di sostanza stupefacente del tipo marijuana. La successiva ispezione effettuata in un fondo agricolo, ubicato in Villa Literno presso la masseria Nobis,  dallo stesso coltivato, ha consentito ai Carabinieri di rinvenire e sequestrare nr.181 piante di marijuana coltivate ed abilmente occultate in sei serre, tra varie colture di ortaggi. Le piante, dell’altezza di circa due metri,  in piena fioritura erano pronte per essere raccolte. L’arrestato, è stato tradotto presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.