Colpo in una gioielleria in provincia di Modena, arrestati tre mugnanesi. GUARDA IL VIDEO

Colpo in una gioielleria in provincia di Modena, arrestati tre mugnanesi. GUARDA IL VIDEO

Mugnano. I carabinieri di Modena, insieme ai colleghi di Castello di Cisterna (Napoli), hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare a carico di tre giovani, originari di Mugnano di Napoli, accusati della rapina  a mano armata commessa a Vignola, il 3 marzo, nella gioielleria ‘Galli‘.

Durante la rapina tre persone entrarono armate di pistola e legarono con fascette di plastica il titolare, disabile, e altre due persone. Le indagini sono state condotte dai militari del Nucleo investigativo e dalla compagnia di Sassuolo, coordinati dal pm Luca Guerzoni. Grazie anche agli accertamenti del Ris di Parma, sono stati identificati i tre presunti responsabili del ‘colpo’ da oltre 200mila euro.

Si tratta di F.A., 23enne; A.M. 18enne con precedenti di polizia per furto e porto di coltello. R.M., 20enne con precedenti per rapina. Tutti e 3 sono residenti a Mugnano.