Colpo da migliaia di euro all’Euronics, scatta il blitz nel campo rom. Trovate pistole e giubbotto antiproiettile

Colpo da migliaia di euro all’Euronics, scatta il blitz nel campo rom. Trovate pistole e giubbotto antiproiettile

Giugliano. Un colpo da migliaia e migliaia di euro compiuto all’Euronics del parco commerciale Auchan pochi giorni fa. Una banda di malviventi che si era introdotta nei locali del noto esercizio commerciale portando via di tutto: telefonini, tablet, piccoli elettrodomestici. Da lì sono scattate subito le indagini della polizia. Gli agenti della Squadra Mobile hanno subito passato al setaccio le immagini di videorsoveglianza. Si pensa a una banda. Gli indiziati numeri uno sono i rom del campo della zona ASI di Giugliano.

Da lì è scattato l’ordine di un blitz alle prime luci del mattino di oggi. Dopo una perquisizione a tappetto, i poliziotti hanno rivenuto due pistole sceniche perfettamente riprodotte, un giubbotto antiproiettile, una Nissan Micra e soprattutto arnesi da scasso sofisticatissimi dal valore di migliaia di euro. Gli elementi ritrovati fanno intuire come il livello criminale dei malviventi di etnia rom si sia notevolmente elevato.

In particolare, oltre agli arnesi, a far preoccupare le forze dell’ordine è il ritrovamento, unico per adesso, di un giubbotto antiproiettile. Perchè usarlo? In quali scontri a fuoco? Per ora le domande restano senza risposta, in attesa di ulteriori indagini che facciano luce sulla banda di rom dedita a furti e rapine.