Colpo al clan Nuvoletta nel casertano, quattro in manette

Colpo al clan Nuvoletta nel casertano, quattro in manette

Marano. In manette quattro affiliati al clan Nuvoletta. I militari della 3 A Sezione del Nucleo Investigativo dei Carabinieri di Castello di  Cisterna, hanno eseguito un provvedimento di custodia cutelare in carcere, emesso dal GIP del Tribunale di Napoli su richiesta di quasta Direzione Distrettuale Antimafia, nei confrond di nr. 4 soggetti (affzliati al clan Nuvoletta, storica organizzazione camorristica operante ini tutto il temitorio della regione Campania) ritenuti responsabili di violenza privata, tentata estorsione ed estorsione, tutte condotte aggravate dalla specifica previsione dell’art. 7 L. 203/91 poiché commesse con modalità e finalità mafiose.

Come ritenuto dal giudice per le indagini preliminari, i destinatari del provvedimento restrittivo, nel periodo tra settembre scorso sino ad oggi, hanno più volte minacciato ed usato violenza nei confronti dei titolari di un’azienda in affitto, situata su terreni loro sequestrati, ex art. 12 sexies L.356/92, in Pignataro Maggiore, già proprietà di società riconducibili al clan NUVOLETTA, destinatarie del decreto di sequestro emesso dal medesimo GIP in data 3.6.15. Al fine di indurre i conduttori a rescindere il contratto di affitto e di percepire in tal modo vantaggio economico, gli indagati:

si sono recati spesso ed in più persone, senza alcun titolo, sui terreni oggetto del sequestro, imponendo la loro presenza e controllando l’andamento dell’azienda; hanno più volte imposto prestazioni — pulizia dell’argine — e dazione di beni — gasolio agricolo— con modalità mafiose.

I destinatari del provvedimenti si identificano in:

  1. NUVOLETTA Angelo n. Firenze 26/04/59
  1. NUVOLETTA Lorenzo n. Napoli 15/11/82
  1. NUVOLETTA Eduardo Napoli 2.11.88
  1. PASSARO Biagio n. Villaricca 23/4/83