Colpi in tutta l’Italia, in un furgone nascondevano refurtiva da 20mila euro. Due arresti

Colpi in tutta l’Italia, in un furgone nascondevano refurtiva da 20mila euro. Due arresti

Area nord. Un banale controllo che gli è costato caro. Due pregiudicati sono stati sorpresi a bordo di un furgone con una refurtiva di almeno 20mila euro: tablet, computer, telefonini, attrezzi da lavoro, navigatori, generatori di corrente. Di tutto di più. Un bottino provento di decine furti commessi in diverse parti d’Italia. Cinque già accertati in Emilia Romagna.

Ad un posto di blocco effettuato nel giuglianese, il furgone carico di roba rubata è stato fermato. I due a bordo del furgone sono stati identificati e arrestati. I due sono di Casalnuovo e Pomigliano ed hanno rispettivamente 26 e 21 anni. Ad amanettarli i Carabinieri della Compagnia di Giugliano in Campania guidati dal capitano Antonio De Lise. Sono adesso in corso ulteriori indagini per risalire all’origine del materiale rubato.