Cocaina nella lavatrice. Quattro pusher arrestati. 

Cocaina nella lavatrice. Quattro pusher arrestati. 

Casoria: 4 arresti per droga. 177.51 grammi di sostanze stupefacenti nascosti nella lavatrice, in cucina e in camera da letto
È la mattina del giorno di natale. I carabinieri della stazione e del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di casoria piombano in casa di stefano papa, 41enne di casoria già noto alle ff.oo. Con lui la convivente, stefania strafezza, 29enne di lodi.
La casa viene perqusiita palmo a palmo.
Durante le operazioni saltano fuori 155.04 grammi di cocaina tenuti in due buste di cellophane nel cestello della lavatrice, 14.64 grammi di eroina (stipata in un contenitore da cucina nella dispensa), altri 7.83 grammi di eroina in una busta nel mobiletto della stanza da letto. Sono stata trovate inoltre 71 bustine di cellophane per confezionare le dosi di stupefacente da spacciare e un bilancino per pesarle con precisione.
Papa e strafezza sono stati arrestati in flagranza per concorso in detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti, insieme ad altri due amici che ospitavano per le feste: nicolò nannini, 26enne di macerata e giuseppe caiazzo, 29enne di napoli, entrambi già noti alle ff.oo.
Terminate le formalità di rito, gli arrestati sono stati tradotti nel carcere di poggioreale e nel carcere femminile di pozzuoli in attesa dell’udienza di convalida.