Cocaina nel caffè, la scoperta dei carabinieri nell’area nord

Cocaina nel caffè, la scoperta dei carabinieri nell’area nord

Frattamaggiore. L’ultima trovata dei pusher: palline di cocaina nascoste nella caldaia della moda. E’ quanto scoperto dai carabinieri della compagnia di Casoria in un’abitazione. La proprietaria è stata arrestata: si tratta di Rosetta Benedetto, una 57enne di Frattamaggiore già nota alle forze dell’ordine. La caffettiera conteneva 10,7 grammi di cocaina.

La donna è stata arrestata per detenzione di stupefacente a fini di spaccio. In casa anche una busta da lettere contenente fogli con annotati nome e cifre per tenere la contabilità dell’attività di spaccio. Lo stupefacente e il materiale rinvenuto sono stati sequestrati. L’arrestata attende il rito direttissimo ai domiciliari.