Ciclone assassino sull’Appia. Una tragica fatalità per due sessantenni di passaggio

Ciclone assassino sull’Appia. Una tragica fatalità per due sessantenni di passaggio

Sessa Aurunca. Una tragica fatalità. Un secondo dopo e i due coniugi morti ieri sulla via Appia probabilmente ora sarebbero ancora vivi. Carmine Simone, 65anni, e Silvia Grazia De Biase, 64 anni, entrambi di Calvi Risorta, sono stati travolti da un albero, un pino secolare che il vento ha sradicato dalla carreggiata, dopo l’incrocio con Cellole.

A nulla sono valsi i soccorsi del 118 di Mondragone. I corpi dei due coniugi sono stati estratti dall’abitacolo dell’auto senza vita. La cittadina di Calvi Risorta è sotto choc. Le vittime erano infatti molto conosciute in città in quanto titolari di una nota gioielleria. I corpi non saranno sottoposti all’esame autoptico. Si attende ora dai familiari il giorno scelto per le esequie.

Fonte foto: Casertace.it