Choc nel casertano: prende il padre a martellate, in manette un 33enne

Choc nel casertano: prende il padre a martellate, in manette un 33enne

San Marcellino. Prendeva il padre a martellate facendo uso di alcool. I carabinieri della stazione di Frignano, nel corso della notte, a San Marcellino, hanno arrestato, per maltrattamenti in famiglia Nicola C., 33enne del posto.

L’uomo, nel corso di una lite familiare, ha colpito agli arti inferiori, con un martello,  il padre 58enne, procurandogli lievi ecchimosi, protraendo le minacce verso il genitore anche alla presenza dei militari dell’Arma intervenuti.

La vittima, in sede di denuncia riferiva di continue minacce ed aggressioni subite dal figlio per ragioni connesse all’abuso di sostanze alcoliche da parte di quest’ultimo. L’arrestato sarà giudicato con rito direttissimo. Una brutta vicenda che ha scosso l’intera comunità di Frignano.