Choc in un bar dell’area nord, non paga il conto e si scatena la maxi-rissa

Choc in un bar dell’area nord, non paga il conto e si scatena la maxi-rissa

Casalnuovo. Una maxi-rissa a colpi di martello. E’ quanto successo in un noto bar di Casalnuovo di via Crimaldi. Decine di uomini dell’Arma e della Polizia Municipale impegnati a calmare gli animi e far defluire il traffico, completamente congestionato dalla presenza di un ferito che, dopo aver partecipato al litigio, si è steso in mezzo alla carreggiata completamente intontito.

Secondo una prima ricostruzione, come racconta Il Mattino, a determinare la rissa uno stato di ebbrezza generale. Uno dei clienti, un po’ alticcio, si sarebbe rifiutato di pagare il conto. Da lì sarebbero volate parole grosse, prima di passare alle mani. Pugni, calci e martellate. Momenti di panico generale che solo l’intervento delle forze dell’ordine è riuscito a interrompere. Tanti anche i curiosi che hanno assistito alla scena. Diversi i denunciati con l’accusa di rissa aggravata da futili motivi.

Foto: archivio