Choc in provincia, trascinata a terra da un’auto per una borsetta: donna in ospedale

Choc in provincia, trascinata a terra da un’auto per una borsetta: donna in ospedale

In via Enrico Fermi ad Aversa una donna è stata trascinata per diversi metri per scipparle la borsa. Da come di riporta il portale edizioni Caserta, i fatti sarebbero avvenuti in pieno giorno in una zona molto frequentata. La donna prima di essere trasportata in ospedale per avere le cure mediche, si è recata in commissariato per raccontare la brutta esperienza e la rapina subita.

L’ episodio riporta alla mente, quanto accaduto quasi anno fa in via Costantinopoli, quando Italia Dell’Aversana, infermiera dell’ospedale di Aversa, per rubare una borsetta, fu agganciata da un’auto in corsa e scaraventata violentemente a terra, provocando così il decesso in seguito alle ferite riportate.

Intanto si cerca di ricostruire quanto accaduto in via fermi, i banditi avrebbero pedinato la donna per alcuni metri mentre percorreva il tratto di strada che conduce dal liceo Scientifico alla fermata dei bus, poi sono entrati in azione. Uno dei malviventi si è sporto dal finestrino ed ha afferrato la borsa.

La donna ha provato a resistere alla rapina, dunque è stata trascinata fino a cadere rovinosamente sull’asfalto. Ottenuta la borsetta con i soldi e gli effetti personali i delinquenti sono scappati in direzione della stazione mentre la donna terra urlava chiedendo aiuto.