Choc in provincia, arrivano i poliziotti e lui si lancia nel vuoto

Choc in provincia, arrivano i poliziotti e lui si lancia nel vuoto

Provincia. Scatta l’allarme del braccialetto elettronico, arrivano i poliziotti per un controllo e lui si lancia nel vuoto da casa sua. Il protagonista è un 31enne agli arresti domiciliari e l’episodio è avvenuto oggi a Castellammare di Stabia, in provincia di Napoli.

Come riporta Il Mattino, gli agenti del locale commissariato erano giunti nella sua abitazione per verificare perché era scattato l’allarme ma l’uomo è andato in escandescenza. Ha aperto una finestra e si è lanciato nel vuoto. Per fortuna è finito su una tettoia ma per recuperarlo è stato necessario l’intervento di un’autoscala dei vigli del fuoco.