Choc in mare, muore annegato bimbo di 5 anni

Choc in mare, muore annegato bimbo di 5 anni

Un bimbo di cinque anni è annegato nel tardo pomeriggio dell’altro ieri mentre faceva il bagno nelle acque di Ciotta, ad Agrigento. A notare il piccolo, riverso in acqua, a pochi metri dalla riva, è stato un bagnante che lo ha preso in braccio e adagiato sull’arenile. Il piccolo era già morto e non c’è stata neanche la possibilità di trasportarlo al pronto soccorso.

Erano da poco passate le 19 di ieri quando il bambino, originario di Palma di Montechiaro, di appena 5 anni, è annegato nel mare di Ciotta, località marittima che si trova a metà strada tra Licata e Palma di Montechiaro. Il dramma si è consumato nel giro di pochi minuti.

Sul posto sono intervenuti gli agenti del commissariato di polizia di Palma di Montechiaro, coordinati dal dirigente Angelo Cavaleri, che hanno avviato le indagini ed avvertito il pm di turno in procura. È stato un medico a constatare il decesso del piccolo.