Choc in città, 30enne stuprata da due stranieri sulla spiaggia

Choc in città, 30enne stuprata da due stranieri sulla spiaggia

Salerno. Dramma la scorsa notte sulla spiaggia di Santa Teresa, a Salerno, dove – riporta La Città – una trentunenne straniera, ma residente nel capoluogo, è stata violentata barbaramente da due uomini che, con tutta la loro forza, hanno abusato di lei impedendole di chiedere aiuto.

L’episodio si è verificato intorno alle due della scorsa notte. Dopo aver trascorso la serata con alcuni amici la ragazza si è trattenuta per qualche minuto sull’arenile per fumarsi una sigaretta. Quando, improvvisamente, due marocchini, molto probabilmente ubriachi, l’hanno immobilizzata riuscendo ad abusare sessualmente di lei.

Al termine della violenza uno dei due uomini è andato via, mentre l’altro avrebbe costretto la ragazza a portarlo in giro con l’auto fino alle prime luci dell’alba. Soltanto alle 5 del mattino è riuscita a chiamare un suo amico che, a sua volta, ha telefonato ai carabinieri, che, in poco tempo, l’hanno rintracciata insieme al marocchino che è stato subito arrestato. Ora i militari dell’Arma sono sulle tracce dell’altro violentatore. La trentunenne è ancora sotto choc.

Fonte: Salernotoday.it