Chiara Ferragni fatturato, tra shoes e Instragram ecco quanto guadagna

Chiara Ferragni fatturato, tra shoes e Instragram ecco quanto guadagna

Il fatturato di Chiara Ferragni, la fashion blogger più seguita d’Italia e su Instgram (e non solo), schizza alle stelle. Nel 2014 la ragazza ha dichiarato guadagni per 8 milioni di euro. Tutto grazie alla sua linea di moda, al blog e alle sue “shoes” fumettose. Ormai è una star, seguitissima sui social e frequentatrice dei salotti buoni della fashion week milanese. Ma, ovviamente, sta già lavorando alla nuova stagione. Oltretutto Chiara di recente ha fatto anche parlare per una storia con Fedez, ma non ha mai messo da parte il business.

I modelli sono tantissimi, e su tutti non manca un richiamo all’occhio azzurro stilizzato dalle ciglia lunghissime che è diventato logo del marchio Chiara Ferragni Collection (nell’immagine qui sopra uno dei modelli dalle ciglia lunghe). Ma la vera notizia l’ha data la stessa Chiara, racontando che nel 2014 ha fatturato addirittura 8 milioni di dollari, guadagnando molto di più con la linea di scarpe fumettose” che con suo famosissimo blog, aperto nel 2009.

Ma chi é Chiara? Ha 28 anni e dal 2009, quando ha creato il primo blog, è diventata la regina delle fashion blogger. A livello internazionale. È Chiara Ferragni, classe 1987, e oggi il suo sito, The blonde salad, in rigorosa doppia lingua (inglese e italiano), non è più solo una raccolta di post, ma è diventato un contenitore di molteplici attività che hanno visto la giovane blogger trasformarsi anche in modella, stilista, attrice e imprenditrice.

Con risultati notevoli, almeno a giudicare dalle folle che la seguono in rete: 4,4 milioni di utenti su Instagram (da dove è stata presa la foto d’apertura), 253 mila su Twitter e oltre 1 milione di fan su Facebook (ha anche un canale Youtube con decine di migliaia di visualizzazioni per video pubblicato). Il suo nome è spesso collegato a quello di Chiara Biasi, altra famosa fashion blogger, che ha dovuto difendersi dlal’accusa di anoressia.