Chiama i carabinieri per difendersi dal marito violento, poi dice “Ho apparato”

Chiama i carabinieri per difendersi dal marito violento, poi dice “Ho apparato”

Marito e moglie litigano lui la picchia e le chiama le forze dell’ordine. Sul posto arrivano i carabinieri e la polizia. Il tutto in una traversa del corso Campano nei pressi del comune. Partono le indagini in quanto gli inquirenti vogliono rintracciare la donna. Dopo alcuni minuti riescono a contattarla sul cellulare e la stessa risponde: “No grazie, non più bisogno di voi in quanto ho ‘apparato’ con mio marito”. Ora la donna rischia una denuncia per procurato allarme.