Cgil, Libera e Polis in piazza Matteotti per il referendum sul lavoro

Cgil, Libera e Polis in piazza Matteotti per il referendum sul lavoro

Domenica mattina in piazza Matteotti la Cgil Giugliano, insieme al presidio di Libera Giugliano ed al Movimento Polis, sarà in piazza per raccogliere i referendum sul lavoro e quello sulla carta dei diritti universali dei lavoro.

I requisiti referendari interesseranno in primis l’abolizione dei voucher, considerato lavoro accessorio, come mezzo di retribuzione dei lavoratori; l’abolizione delle norme che limitano le sanzioni e il reintegro dei lavoratori in caso di licenziamento ingiustificato e l’abrogazione delle norme che limitano la responsabilità sulla solidarietà degli appalti.

Insieme a questi tre quesiti, ci sarà anche la discussa “Carta dei diritti universali del lavoro”, annunciata con slogan come ” Firmala è tua ” e ” Carta X i diritti ” in tutta Italia. Oltre alla raccolta firme, Polis allestirà una piccola agorà che coinvolgerà diverse realtà associative e comitati per discutere del diritto al lavoro e attualizzarlo attraverso un largo dibattito sulle vicende concitate che negli ultimi giorni stanno coinvolgendo l’intera Francia, mobilitata contro la riforma del lavoro promossa da una larga maggioranza del Partito Socialista Francese di Hollande.