Cercano di sradicare un distributore di tabacchi, uno di loro perde il telefonino e viene identificato

Cercano di sradicare un distributore di tabacchi, uno di loro perde il telefonino e viene identificato

Ercolano. I Carabinieri di Ercolano hanno arrestato Vincenzo Nocerino, 19 anni, residente a Ercolano e già noto alle forze dell’ordine, e Ciro Santoro, 19enne, residente a Ercolano e incensurato. Insieme ai due sono stati arrestati un 17enne e un 15enne di Ercolano incensurati. Tutti sono responsabili di tentato furto aggravato.

I militari sono intervenuti in via Winckelmann su segnalazione al 112 e li hanno sorpresi mentre tentavano di sradicare un distributore automatico, contenente denaro e articoli vari, dalla tabaccheria di una 45enne.

All’arrivo degli operanti i malfattori si sono dati alla fuga venendo comunque raggiunti e bloccati dopo un breve inseguimento tranne uno dei minorenni che nei primi momenti era riuscito a far perdere le tracce ma durante la fuga aveva perso il telefonino, l’oggetto ha consentito di identificarlo.

 

Sequestrati, inoltre, il passamontagna e il piede di porco usati da Nocerino. I maggiorenni sono ai domiciliari in attesa di rito direttissimo. I minori sono stati portati nel centro di prima accoglienza di Napoli sul viale Colli Aminei.