Catechista e super atleta, la giuglianese Amalia Palma trionfa ai campionati europei di Judo

Catechista e super atleta, la giuglianese Amalia Palma trionfa ai campionati europei di Judo

Giugliano. Orgoglio giuglianese in Europa, “SuperAmi” trionfa agli europei di Judo. Alterna l’attività di volontariato in una parrocchia del centro storico giuglianese, facendo anche la catechista, al duro e costante allenamento. Laureata in lettere e filosofia, Amalia Palma, 31 anni, 52 chili, ha conquistato un un argento singolo e un oro a squadre ai campionati europei veterani per la classe master di judo che si sono svolti nei giorni scorsi a Porec, in Croazia.

La Palma si allena alla polisportiva dei Fratelli Maristi. Con lei, dalla stessa palestra, è partito anche un altro atleta: Massimo Panico che ha gareggiato nella categoria 81 chili, M3 e che ha ottenuto un ottimo risultato.

Un traguardo quello della giovane atleta condiviso da tutta la comunità parrocchiale di San Giovanni Evangelista, con in testa il parroco don Francesco Palmiero. E dopo questa vittoria già lavora per il prossimo appuntamento: i mondiali di novembre a Miami. Senza tralasciare però i consueti impegni in parrocchia, ovvero la preparazione dei ragazzi per la prima comunione e la cresima e la scuola di canto.