Castelvolturno, Dimitri Russo: “L’ordinanza sui fuochi è impossibile da far rispettare, faccio appello alla coscienza”

Castelvolturno, Dimitri Russo: “L’ordinanza sui fuochi è impossibile da far rispettare, faccio appello alla coscienza”

Anche il sindaco di Castelvolturno, Dimitri Russo, fa un appello sui botti di fine anno pericolosi ma come al solito, Russo non è scontato nelle sue esternazioni: “L’anno scorso una delle prime ordinanze che ho emesso è stata quella contro i fuochi di artificio. Ordinanza rimasta, come spesso succede, sulla carta. Non è semplice farla rispettare, immaginate questa notte: impossibile! Allora, cari cittadini, non mi resta che fare appello alla vostra coscienza e alla vostra civiltà. Evitate di comprare e sparare botti che possono solo far male a qualcuno o ad un vostro parente. Senza dimenticare che il nostro comune è, per la maggior parte, una riserva naturale di uccelli e animali di ogni specie. Pensate inoltre ai tanti cani che abbiamo in strada. È un’abitudine che DEVE essere eliminata. Se avete pensato di comprarli, cambiate idea e comprate invece un giocattolo o del cibo, magari per un bambino o per una famiglia a voi vicina che vive in difficoltà. Se li avete già comprati buttateli senza indugio. Stanotte a mezzanotte alzate la musica, urlate a squarciagola, baciatevi, abbracciatevi, fate l’amore, ballate e bevete (se poi non dovete guidare), ma non sparate botti illegali e pericolosi. Iniziamo quest’anno nel migliore dei modi e senza incidenti. Buon anno a tutti”