Casoria, tragedia sui binari. Muore Ciro Fusco travolto dal treno

Casoria, tragedia sui binari. Muore Ciro Fusco travolto dal treno

Grave incidente a Casoria, precisamente presso la Stazione delle Ferrovie dello Stato Casoria-Afragola. Un uomo di 57 anni di Casoria, Ciro Fusco, dipendente del ministero della Difesa, è morto investito da un treno in transito sui binari.

Sul posto in questo momento una autoambulanza del 118. I sanitari non hanno potuto fare altro che constatare il decesso dell’uomo. Il treno in oggetto è un regionale. Il traffico sulla linea risulta interrotto. Presenti anche gli agenti della Polfer che indagano sulle cause dell’incidente.

Secondo una prima ricostruzione, il 57enne di Casoria avrebbe attraversato i binari per prendere un treno in partenza in direzione Napoli ma un intercity lo avrebbe travolto. A quanto pare è un’abitudine frequente quella di non usare il sottopassaggio della stazione rischiando pericoli mortali come quello che ha provocato la tragedia di questa mattina.

Le ferite inferte al volto hanno reso difficile all’inizio il riconoscimento, tanto che all’inizio si credeva si trattasse di un meccanico di Casoria. Invece si tratta di un dipendente del Ministero della Difesa, separato, residente sempre nella città a nord di Napoli.

La circolazione ferroviaria dopo l’incidente è paralizzata sul tratto Casoria-Afragola. Centinaia i pendolari bloccati che non hanno potuto raggiungere il luogo di lavoro.