Casoria come la Napoli del dopoguerra, rubate le ruote delle auto in sosta

Casoria come la Napoli del dopoguerra, rubate le ruote delle auto in sosta

Casoria. La città di Casoria come la Napoli del Secondo Dopoguerra. Stamattina il proprietario di una Lancia parcheggiata lungo una delle strade principali del centro cittadino, si è ritrovato con l’auto senza ruote.  Una banda di malviventi, nella notte, ha sollevato il veicolo con un crick e ha portato via gli pneumatici.

Altri episodi simili sono stati segnalati in città negli ultimi mesi. E’ così ritornato di moda un furto che andava forte soprattutto negli anni ’40, quando, spesso per necessità, i ladri di strada facevano razzia di ruote da rivendere nel mercato dei pezzi di ricambio per racimolare qualche decina di lire.