Caso Higuain, terremoto sulla pay-tv. Boom di disdette da Premium Calcio e Sky

Caso Higuain, terremoto sulla pay-tv. Boom di disdette da Premium Calcio e Sky

Napoli. Forse nessuno si aspettava quello che sarebbe successo. Eppure la sospensione di quattro giornate inflitta a Gonzalo Higuain ha prodotto un terremoto a più livelli. Non solo sullo sport. E non solo sui social. Ma persino sulla pay-tv.

E così, mentre su Facebook spuntano come funghi post, campagne e gruppi contro la decisione di squalificare il campione argentino (il più grande è “la disdetta del calcio italiano”, che ha già registrato 10mila adesioni), ad essere finita nel mirino dei tifosi anche Premium Calcio.

Decine e decine negli ultimi giorni le disdette comunicate a Mediaset. “Corrotti, non pago più per vedere questo calcio falsato”, scrive un tifoso. “Desidero disdire il rapporto con la Mediaset Premium perché il campionato è decisamente falsato”, scrive un altro. Boom di disdette anche dall’altro colosso della tv a pagamento, Sky tv.