Casavatore. Muore sotto la lampada, Veronica lascia marito e due figlie

Casavatore. Muore sotto la lampada, Veronica lascia marito e due figlie

Pomigliano d’Arco e Casavatore sono in lutto per la morte di Veronica Mascia, la 37enne che ieri è deceduta a Casavatore, in un centro abbronzante.

Veronica lascia un marito, Vincenzo, e due figlie di 9 e 4 anni.  Era una casalinga ed era conosciuta da tutti come una bravissima donna. La 37enne abitava a Pomigliano D’Arco con la famiglia ma frequentava da tempo il centro estetico di Casavatore. Ieri pomeriggio è entrata nella doccia abbronzante e poco dopo, mentre il consorte l’aspettava, è stato udito un tonfo.

Vincenzo l’ha trovata a terra, priva di sensi, non dava segni di vita. Quando ha capito la gravità della situazione, il marito l’ha presa tra le braccia e l’ha caricata in auto per portarla al pronto soccorso. Una corsa disperata che però non è servita. La 37enne è deceduta poco dopo.

Sulla salma della donna è stata disposta l’autopsia ed i carabinieri della locale Compagnia hanno interrogato il titolare del centro benessere e disposto il sequestro della struttura su ordine della Procura della Repubblica.